Artedas Italia

Il nostro sito è sviluppato per browser più moderni

Aggiorna il tuo browser per vedere il sito correttamente! Guarda quali browser sono compatibili con questo sito

×

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui ×

Artedas contro il Digital Mismatch

  • Tutte
  • Promozioni
  • Seminari
  • Corsi
  • Hotfix e QIR
  • Ultime news
  • Video Installazioni
  • Tutorial PCB
  • Data & Library Management
  • Manufacturing & Documentation
  • Webinar
  • New Release

Investire sulla formazione scolastica e universitaria prima, e sull’aggiornamento professionale dopo, rappresenta una strada obbligata per rispondere alle richieste di una società sempre più digitalizzata e che corre veloce. La progettazione organizzativa deve tener conto dell’impatto delle nuove tecnologie informatiche per lo sviluppo di nuove attività economiche, specialmente in IoT, cloud computing, Intelligenza Artificiale e 3D printing. Pur destinati a diminuire di numero, i manager del futuro saranno sempre più “progettisti” e “gestori” di innovazione continua. Investire in cultura digitale si conferma quindi l’unica strada percorribile in un futuro in cui se non è pensabile che si lavori più, si lavorerà sicuramente meno.

 

Entro i prossimi cinque anni, in Italia, per colmare il "digital mismatch", ossia il disequilibrio tra domanda e offerta nel mercato del lavoro, le competenze richieste saranno sempre più specifiche e di alto profilo. L’incedere di servizi digitali, robotica e Intelligenza artificiale richiede infatti un nuovo approccio al mondo del lavoro e, ancor di più, alla sfera legata alla formazione, all’educazione e allo sviluppo delle competenze. 

 

L’Italia in questo ha ancora molta strada da fare. La carenza di certe figure professionali rischia di far restare il Paese in recessione più a lungo del necessario, mentre la mancanza di politiche opportune continua a far migrare all’estero le migliori promesse della nanotecnologia e della microbiologia, così come i fondatori di startup tecnologiche che trovano all’estero la propria realizzazione personale e professionale. 

 

Come se non bastasse, la carenza di competenze specifiche e avanzate, a partire dall’istruzione di base nel nostro Paese, genera un fenomeno denominato mismatch, secondo cui le persone in cerca di lavoro spesso non sono in grado di rispondere ai requisiti e alle competenze tecnologiche e digitali sempre più necessarie alle aziende. 

 

E se all’orizzonte si stagliano nuove professioni legate ai bisogni emergenti, una necessità chiara è presente fin da ora richiede di formare un numero crescente di persone a tutti i livelli. Da qui le previsioni secondo cui, per raggiungere destinatari dislocati in ogni parte del mondo, la formazione professionale continua avverrà sempre di più online. Ne è prova il numero crescente di insegnanti che sta imparando a gestire docenze online e a sviluppare il materiale didattico necessario, come ebook e webinar, per realizzare la Formazione a distanza, mentre università prestigiose come Harward sfruttano già da tempo sia i MOOCs (Massive Open Online Courses), sia i programmi di apprendimento virtuale, come Moodle, Blackboard e Web CT, accelerando, di fatto, la tendenza in atto. 

 

Artedas Italia ha come obiettivo quello di consentire a chiunque di apprendere nozioni utili a trovare lavoro in questo periodo di forti trasformazioni. Nell’ambito della progettazione CAD sono stati attivati numerosi corsi e webinar, perlopiù gratuiti, per informare i futuri progettisti sulle opportunità professionali attivabili grazie a software evoluti come OrCAD e SolidWorks (qui il calendario formativo) di cui Artedas è principale distributrice in Italia. 

 

Artedas vi invita anche ad A&T (www.affidabilita.eu) a Torino dal 3 al 5 maggio, l’undicesima edizione della manifestazione internazionale dedicata alle Tecnologie e Soluzioni Innovative per le Industrie Manifatturiere. Per registrarsi e accedere gratuitamente in fiera potete compilare il seguente form.

 

 

2017-04-06 12:48


Supporto

Inoltra una richiesta di Assistenza e verrai contattato al più presto.

 
 
 

Scarica

Grazie alla nuova Release OrCAD 17.2-2016, Cadence ridefinisce cosa i progettisti possono aspettarsi dal proprio software PCB.

 

Scarica l'HOTFIX OrCAD SPB 17.2-2016 S018
(1,6Gb c.ca)

Corsi attivi

Il corso Collettivo su OrCAD PCB Editor ha lo scopo di formare i partecipanti a partire dalle fondamenta sino alla generazione degli artwork di produzione. 

Ti interessa un corso?

 

Richiedi informazioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER